Brand serramenti: il giusto messaggio al pubblico

"Quali parole usare per attrarre l'attenzione e l'interesse delle persone?"

Una manciata di secondi: questo è il tempo che hai a disposizione online per comunicare il tuo brand di serramenti inviando il giusto messaggio al pubblico. 

Farlo passare in maniera efficace, è più difficile di quello che potrebbe sembrare.

Distinguersi infatti tra i tanti messaggi che affollano il web, far capire i tuoi valori, gli elementi distintivi dell’azienda e soprattutto il perché le persone dovrebbero scegliere i tuoi prodotti o servizi, è la sfida da affrontare!

La comunicazione digitale su smartphone o tablet, è il terreno su cui coltivare l’attenzione, intercettare il bisogno delle persone e indurre la relazione.

Quali sono allora le parole giuste da usare per far percepire che il tuo brand di serramenti è differente da quello di altri?

Cosa bisogna comunicare per far capire ad una nicchia di persone che sei la scelta “migliore”?

Riuscire a confezionare un messaggio intrigante, che catturi subito l’attenzione del pubblico non è semplice, ma neppure impossibile.

Il problema non è fare dei post su Facebook, inviare delle newsletter, utilizzare il blog aziendale, il profilo Linkedin o spedire una lettera ai potenziali clienti tramite un piccione viaggiatore. 

Insomma: non è certo lo strumento che utilizzerai a fare la differenza, bensì il suo contenuto.

 

Da dove partire?

Non bisogna essere degli scrittori famosi, come Moravia o Pirandello, per scrivere un messaggio capace di calamitare l’interesse del pubblico.

Il problema semmai è l’approccio.

Mi spiego meglio: un messaggio di marketing, anche se scritto bene, non serve a nulla se prima non si è disposti ad ascoltare il proprio pubblico.

A chi ti rivolgi? Chi sono i tuoi clienti?

C’è solo una certezza in un mare di dubbi: le persone apprezzano chi è interessato a loro, desiderano essere ascoltate e nutrono fiducia in chi si pone al loro servizio.

In base alle mie esperienze, come consulente di marketing, posso affermare che questo è un metodo semplice da capire, ma difficile da applicare.

Perché?

E’ più facile mostrare la “mercanzia” che dare utili consigli, è più semplice parlare di sé stessi che dare spazio agli altri, così come è meno impegnativo promuovere le caratteristiche dei prodotti che ascoltare le persone per capire di cosa realmente hanno bisogno.

Ogni volta che si evita il giusto in favore del facile, ci si illude e si rischia di scivolare in un modello di promozione vago e inconsistente.    

I consumatori offrono un valore immenso alle aziende, sotto forma di attenzione, tempo ed interesse.

Per queste ragioni meritano di essere ripagati con la stessa moneta, fatta di comunicazioni e contenuti di valore.

Purtroppo questo raramente accade.

 

La comunicazione oggi

 

“Copernico aveva ragione: il mondo non ruota attorno a noi. Il più delle volte, il mondo non se ne accorge nemmeno di noi” Seth Godin

 

Sono passati decenni, sono cambiati i media, ma la conoscenza del marketing è ancora relegata al semplice concetto: mostro il prodotto, vendo il prodotto.

Purtroppo la comunicazione, oggi più di ieri, non funziona così.

Il rischio di cadere nell’autocompiacimento (“siamo i migliori”) o nell’essere troppo autoreferenziali (“i nostri serramenti sono di qualità superiore”) è alto, così come quello di allontanare gli stessi potenziali clienti, invece di avvicinarli alla promessa che può fare un brand di serramenti.

Sai qual è il problema del nostro settore?

Di base le persone non hanno l’urgenza di acquistare porte o finestre!

Non stiamo parlando di generi di prima necessità o di un vaccino “salvavita”, ma di beni che sono facilmente reperibili sul mercato.

Non solo: l’offerta di serramenti, oggi, supera abbondantemente la sua domanda.

E’ per questo che la “comunicazione” oggi è fondamentale per un brand di serramenti che vuole emergere e distinguersi dagli altri. 

Se non si comunica nella maniera giusta, come si potranno vendere più serramenti o aumentare le marginalità?

Mi spiego meglio: le relazioni sono il principale strumento di vendita.

Lo sono sempre state, ma con una differenza sostanziale: se prima il cliente, grazie anche al passaparola e alla presenza di una minore offerta, suonava alla tua porta, oggi devi essere tu ad andargli incontro.

I contenuti che pubblichi online servono per posizionarti e stabilire relazioni durevoli tra te e le persone (o tra il tuo brand e il pubblico).

 

Come deve essere strutturato un messaggio per essere efficace?

Semplice: deve essere immediato, diretto al target e in grado di far capire subito i valori della tua impresa e gli elementi che rendono unico il tuo brand di serramenti.

In cosa ti differenzi? Quale valore aggiunto offrono al mercato i tuoi prodotti o servizi? 

Chi non ha una risposta a queste domande, ha un grande problema. 

Perché?

Perché i clienti misureranno le sue proposte con l’unico metro che conoscono: il prezzo.

Quindi come si può essere sicuri di non sbagliare messaggio?

Devi dedicare prima del tempo ad ascoltare le esigenze del cliente, fare attenzione ai bisogni, capire i desideri e condividere le ansie o preoccupazioni.

 

La tua unicità è il valore più grande

Non ti viene in mente nulla di originale, unico o accattivante?

Non devi puntare su un messaggio perfetto.

Del resto la perfezione non esiste e la sua ricerca potrebbe bloccarti, invece che farti avanzare nella giusta direzione.

Quello che puoi fare è abbozzare un messaggio che pensi possa andare bene e non avere paura di utilizzarlo.

Solo facendo dei piccoli test, grazie ai post sulla pagina Facebook o su Linkedin o sul tuo sito web, capirai se la strada imboccata è quella giusta.

I feedback che riceverai dal pubblico saranno la “prova del nove”.

Se ascolterai i tuoi clienti, non dovrai mai temere nulla.

Avrai modo e tempo poi di affinare il tuo messaggio finale: quello che ti contraddistinguerà e ti farà percepire diverso rispetto agli altri.

 

3 domande prima di promuovere il tuo messaggio differenziante

 

  • Chi sei?
  • Cosa fai?
  • Cosa rende unico il tuo brand aziendale o personale?

 

Sembra semplice, ma ti assicuro: è davvero complesso comunicare tutto questo al pubblico in maniera chiara ed efficace.

Anche il mio messaggio di marketing nel tempo è stato perfezionato fino a raggiungere l’attuale formulazione: “supporto le aziende di serramenti e i rivenditori di porte e finestre, che desiderano avvicinare clienti ideali alla promessa del loro brand per agevolare le vendite. Opero attraverso un metodo di consulenza strategica e operativa su misura e in grado di pianificare tutte le attività di marketing necessarie al raggiungimento degli obiettivi prefissati”.

 

Il modello che semplifica il messaggio di marketing

Il consiglio quindi è quello di spostare il focus della comunicazione verso uno schema che sarà in grado di aiutarti a sviluppare un messaggio davvero efficace ed attrattivo nei confronti del pubblico.

Occhio: non sto parlando del payoff da inserire sotto al logo, né di uno slogan pubblicitario.

Mi riferisco ad un modello pronto all’uso, che faccia capire subito alle persone la tua originalità.

Non giriamoci intorno e andiamo dritto al dunque. 

Ecco il modello da utilizzare:

“Io (CHI SONO) aiuto a risolvere (PROBLEMA) per ottenere (RISULTATI), grazie al mio (METODO). Per questo (MOTIVO) dovresti scegliere me”.  

Come si mettono insieme questi elementi per formulare un messaggio efficace nei confronti del pubblico?

Riempi lo schema adattandolo a quelle che sono le caratteristiche e gli elementi unici della tua azienda o attività.

Fatto questo: modella il messaggio secondo il tuo stile, il tuo tono di voce, in base ai clienti a cui ti rivolgi o al canale che stai utilizzando: sito web, blog, pagina Linkedin,  Facebook, Instagram, Youtube, ecc.

Il risultato finale potrebbe essere diverso da questa “formula”, l’importante è che la base degli elementi essenziali resti sempre la stessa.

La coerenza del messaggio ti aiuterà a comunicare la tua unicità e fornirai alle persone un motivo per scegliere te o il tuo brand di serramenti.

Hai trovato interessante questo articolo?
Condividilo con i tuoi contatti!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Se desideri darmi un feedback o raccontarmi le tue esperienze contattami, parleremo del tuo progetto e di come renderlo più efficace.

Parliamo del tuo progetto?

Compila il modulo di contatto per richiedere una prima consulenza gratuita così da valutare SE e COME possiamo collaborare.

Parliamo del tuo progetto?

Seguo molto da vicino pochissime imprese, pertanto le disponibilità sono limitate.

GIUGNO

1

PROGETTO

LUGLIO

1

PROGETTO

AGOSTO

2

PROGETTI

Contattami ora per evitare la lista di attesa.

Preferisci parlare con me?

Preferisci scrivermi?