Top

Chi sono

Ciao! Mi chiamo Alessandro Guaglione: ti do il benvenuto su vendereinfissi, il primo blog dedicato alle strategie di marketing (Online e Offline) per la vendita dei serramenti.

Sono un Consulente di Marketing ed affianco aziende e serramentisti, rivenditori e titolari di show-room nel delicato compito di sviluppare strategie di marketing per:

  • uscire dalla “battaglia dei prezzi”, posizionandosi sul mercato in maniera unica e differenziante
  • sviluppare il proprio personal branding per farsi percepire come un esperto nel settore.
  • distinguersi dalla concorrenza con una proposta unica di vendita rivolta ad uno specifico target.
  • far decollare le vendite e il business di un’attività di infissi.

Si lo sottolineo: negli ultimi 15 anni ho lavorato solo per aziende del settore, fornendo consulenza a centinaia di operatori del serramento.

Pertanto se stai cercando un professionista che ti possa aiutare a trovare la migliore tecnica per vendere più lavatrici o monopattini a rotelle, credo proprio che questo non sia il posto giusto per te!

Al contrario: se sei curioso di scoprire idee e sistemi con i quali emergere da un mercato super inflazionato come quello degli infissi, ti apro volentieri la porta (tanto per “rimanere in tema” 😀 ).

Forse ti starai chiedendo: a cosa può servirmi un consulente di Marketing?

Semplice: fornisco strategie personalizzate, metodi e strumenti per quegli operatori che, quotidianamente, si confrontano con la complessità delle variabili del Marketing Mix (prodotto, prezzo, promozione/comunicazione e distribuzione).

Cosa offro?

  • Metodo: per risparmiare tempo e raggiungere rapidamente i risultati.
  • Strumenti: per supportare meglio l’attività di vendita.
  • Consulenza: per ricevere idee, suggerimenti e dritte. Un parere esterno per un sano confronto fa sempre comodo, specie se dato da chi ha maturato esperienze significative nel settore.

Cosa altro dirti di me?

Beh che adoro viaggiare e per lavoro capita spesso. Amo leggere e divorare libri di marketing (il mio preferito? “La Mucca Viola” di Seth Godin).

Credo che il jazz sia una musica aliena capace di catapultarci in un mondo parallelo.

Come avrai notato dalla grafica del Blog mi piace il turchese e non mi dispiace che questo colore sia associato alla comunicazione, alla creatività e alla consapevolezza.

Mi tuffo in piscina tutte le settimane e mi piace pensare mentre nuoto. Spesso così nascono idee per un post. Elaboro una nuova strategia da testare; trovo una soluzione ad un problema che sembrava non averne.

In estate mi piace fare lunghe escursioni in montagna, raggiungere le vette più alte dove finalmente comprendi che sei solo un piccolissimo frammento nell’Universo.

Dopo aver vissuto in diverse città: Napoli, San Benedetto del Tronto, Pescara, Roma e Terni, ho deciso di stabilirmi in una piccola città nella provincia di Frosinone.

Cosa ho fatto negli ultimi 15 anni?

Ho lavorato, in qualità di Direttore Commerciale e/o Vendite presso aziende specializzate nella produzione di porte interne, blindati, finestre, persiane e sistemi oscuranti.

Collaboro attivamente anche con associazioni ed enti del settore serramenti.

Nel tempo ho acquisito competenze specifiche ed avanzate di marketing strategico ed operativo, interagendo con le Direzioni Marketing di imprese del settore infissi e contribuendo alle scelte strategiche: dal lancio o al restyling dei prodotti alle campagne di comunicazione, dalla promozione “omnichannel” alle politiche distributive.

Se vuoi approfondire tutte le mie esperienze professionali puoi dare uno sguardo alla mia pagina Linkedin.

Di quale consulenza marketing hai bisogno?

Ti chiederai: come mai ho deciso di aprire un blog che parla della vendita dei serramenti?

Questa è una bella domanda! Per rispondere dovrei raccontarti un pò della mia storia.

Ti prometto che sarà un viaggio rapido e indolore 😀

Nel 2000, fresco di laurea in Economia e Commercio, il mio futuro sembrava già scritto: diventare un Commercialista! Dopo un anno di pratica, indovina che cosa ho scoperto? Che NON volevo fare il Commercialista!

Questa dura lezione mi ha permesso di capire subito una cosa importante: la differenza tra la teoria e la pratica.

Il pensare che una cosa possa funzionare, NON vuole dire necessariamente che poi funzioni davvero.

Ecco perché qualsiasi cosa leggerai nel Blog è stata personalmente testata.

In verità non sono “nato” consulente! E chiunque creda che lo si possa diventare senza acquisire competenze specifiche e sperimentate sul campo, commette un grave errore di valutazione.

Solo grazie ad anni di esperienze, in diverse aziende di infissi (prima nel settore commerciale, poi nelle vendite e infine nel marketing) ho deciso di tuffarmi nel mare della consulenza e della formazione.

Cosa ho imparato negli anni? Che l’Ufficio Marketing spesso non dialoga abbastanza con quello commerciale e ancora meno con il reparto vendite.

Che nella maggioranza dei casi, NON esiste nemmeno un Ufficio Marketing!

Le imprese del settore: dal piccolo serramentista al grande show-room, passando anche per aziende più strutturate, dedicano poca attenzione a questa affascinante materia e a quelle che sono le sue straordinarie potenzialità.

Il risultato? Lo puoi immaginare.

La cosa positiva del mio lavoro? Quella di confrontarmi concretamente con tanti imprenditori, serramentisti, titolari di show-room e agenti, coniugando la forza del marketing all’efficacia della vendita.

Abbiamo condiviso traguardi e raggiunto risultati positivi pur nelle difficoltà di un mercato diventato, nel tempo, sempre più competitivo.

Solo dopo studi specifici, tanta formazione, test, analisi, valutazioni sul campo e consulenze, sono giunto alla conclusione che la vendita tradizionale, già da qualche anno, NON funziona più come prima.

Si, lo so cosa pensi: non molto tempo fa, si vendeva tanto, anche quando si era in vacanza al mare e sotto l’ombrellone. Il cellulare squillava sempre (anche a Ferragosto).

Per non parlare poi della concorrenza! Magari eri l’unico o quasi nella tua zona? Potevi fare all’incirca i prezzi che volevi?

Quel mondo è finito da un pezzo e lo sai benissimo, perché ogni giorno ci fai i conti.

Quello invece che sfugge ancora a tanti operatori è che finita anche la vendita tradizionale legata a quell’epoca.

Non sto parlando del passaparola offline. Quello funziona anche oggi, anzi è il principale strumento di acquisizione clienti rimasto ancora in piedi.

Peccato però che da solo, oggi, non basti più.

E’ inutile ricordarti che negli ultimi 10 anni il mercato degli infissi è radicalmente cambiato.

Lo sai anche tu, che la domanda si è quasi dimezzata, la concorrenza (anche con la presenza di tante aziende straniere) è cresciuta a dismisura e la marginalità è colata a picco (come il Titanic!).

E se in passato ti rivolgevi ad un’impresa, già da un bel po’ di anni, hai a che fare con un privato che deve ristrutturare casa. Se prima era un uomo, oggi è una donna.

La situazione però si è evoluta ulteriormente. La “Signora Maria” non guarda più solo la TV, non legge solo Novella 2000. E’ una donna 4.0 che naviga in rete con un semplice smartphone e la trovi su Facebook. Ovviamente è più informata che mai! Fa continue ricerche su Google per trovare anche le finestre o le porte ideali per sé e la sua famiglia.

Competere oggi è diventato molto più difficile rispetto ad un recente passato.

Non basta più alzare la serranda la mattina e fare un po’ di pubblicità, per invogliare le persone ad entrare nel punto vendita.

Queste non si fidano più dei media e della pubblicità tradizionale, al contrario tendono ad acquisire utili informazioni, interagendo in rete e nell’ambito della loro “cerchia sociale”, prima di procedere all’acquisto dei prodotti.

La trasformazione digitale ha cambiato le regole del gioco!

Blog, siti web, portali online, social: è online che occorre essere presenti per catturare l’attenzione degli utenti.

Il processo di vendita dei serramenti non poteva che risentire di queste evoluzioni.

Ho imparato da tempo che stiamo competendo ad un livello più elevato, dove la vendita tradizionale (intesa come: “buon rapporto qualità/prezzo, servizio e cortesia”) è diventata “scontata” per cliente. E’ il minimo sindacale che deve offrire ogni buon professionista. E siccome lo fanno tutti, oggi non sono più argomenti sufficienti per chiudere i contratti.

Spesso però agli occhi delle persone: porte, finestre, persiane e complementi vengono percepiti “tutti uguali”, scatenando una pericolosa “guerra dei prezzi” che finisce solo per favorire l’utente finale.

Sul mercato oggi non vince l’infisso migliore, ma quello che si distingue rispetto agli altri.

Ecco perché sono necessarie nuove competenze digitali e innovative strategie di marketing online per approcciare i prospect in una fase che precede la visita presso lo show-room.

Ovviamente l’Online deve integrarsi con efficaci tecniche e strumenti di vendita Offline per ottenere risultati tangibili.

Un processo di marketing perfetto può lanciare la palla in area di rigore (o metterla persino sulla linea di porta), ma sarà sempre un venditore a dover segnare la rete decisiva.

Guardando nella giusta direzione si possono trovare soluzioni e strategie alternative, in grado di far prosperare il business dell’attività, valorizzandone l’immagine e costruendo un brand riconoscibile per un certo target.

Solo adottando un innovativo sistema di marketing e vendita professionale, si potrà creare quel valore differenziante percepibile dal cliente come unico. Valorizzandolo in termini di posizionamento, ti darà un incredibile vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza.

Se i fatturati non decollano più come prima (o semplicemente pensi che sia arrivato il momento di valutare possibili cambiamenti nel reparto marketing e/o vendite della tua attività), ma non sai da dove iniziare, allora potrei essere la persona giusta per te!

Non è la specie più forte a sopravvivere, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti

Charles Robert Darwin 

Se desideri confrontarti con me, anche tramite una semplice chiacchierata telefonica, chiamami. Sarà un piacere fare la tua conoscenza.