Top

Come vendere serramenti grazie al blog

“Quali sono i vantaggi di un blog nella vendita di infissi?”

Una delle domande che spesso mi vengono rivolte da serramentisti o titolari di showroom riguarda proprio la capacità di generare contatti, grazie alla pubblicazione online di contenuti utili per il pubblico.

Non è facile far capire che la risposta dipende da quelli che sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere.  

Blog, siti web, landing page, pagine social sono infatti solo degli strumenti con i quali poter generare nuovi contatti.

Se sei convinto che è arrivata l’ora di investire di più nel web marketing per fare lead generation, la prima domanda che ti devi porre è: “cosa voglio ottenere?”

Solo dopo potrai scegliere la strategia più adatta alla tua attività.

Premesso che le strade che portano a dei risultati  possono essere diverse, la soluzione che desidero portare alla tua attenzione, è il blog (aziendale o personale).

Prima di svelarti i suoi enormi “poteri”, è necessario che rispondi ad una domanda preliminare: “Sai cos’è e a cosa serve il content marketing?”

In generale il content marketing è una particolare forma di marketing che prevede la creazione e condivisione di media e contenuti di valore con vari obiettivi: farsi conoscere, acquisire contatti (o lead), sviluppare relazioni con il proprio target per facilitare la futura conversione dei prospect in clienti.

Questa preziosa attività, però, viene scambiata da molti operatori come uno dei tanti modi per vendere direttamente prodotti o servizi. Falso!

Il marketing dei contenuti serve piuttosto a informare gli utenti su determinati problemi, sulle possibili opzioni presenti sul mercato e nel creare una relazione di fiducia: tra chi scrive e chi legge. Solo dopo questo processo educativo, un utente interessato potrebbe convertirsi in un cliente.

E’ MEGLIO UN SITO WEB O UN BLOG PER VENDERE SERRAMENTI?

  • Il sito web: la maggioranza dei siti del nostro settore sono dei semplici siti vetrina. Una volta realizzati, difficilmente vengono aggiornati. Un sito statico potrebbe danneggiare la tua immagine online. Se la tua attività cambia nel tempo, devi utilizzare un sito dinamico, che consenta modifiche e nuove funzionalità che si adattino alle tendenze del mercato. Se oggi hai un sito obsoleto che online non ti rappresenta più a dovere, il suggerimento è quello di correre subito ai ripari. Se poi nel 2019 non ti sei dotato ancora di un sito web, che dire: “meglio tardi, che mai!”

 

  • Il blog: è un “contenitore” con il quale si possono realizzare dei post (o articoli) su specifici argomenti, con la possibilità di poterli condividere in rete e sulle diverse piattaforme social e digitali. I blog non sono molto diffusi, in particolare nel settore serramenti, in quanto spesso è difficile dare quella continuità editoriale che richiede uno strumento del genere.

I VANTAGGI DI UN BLOG NELLA VENDITA DEI SERRAMENTI

Il blog è un’arma potentissima che, usata con la giusta strategia, può diventare fondamentale per generare contatti di utenti realmente interessati alla tua attività.

Immagina di implementare il tuo blog! Ogni settimana o con una cadenza temporale specifica, pubblichi dei contenuti di valore. Con il tempo i primi utenti li leggono.

Postando costantemente e condividendo gli articoli sui Social, inizierai finalmente ad essere notato.

Su Facebook non sei più un semplice serramentista o rivenditore, ma un consulente esperto nella risoluzione di tutti i problemi legati agli infissi. Non verrai più percepito dal potenziale cliente come un semplice “venditore” che posta i suoi prodotti per provare ad attirare l’attenzione.

Chi deve sostituire ad esempio le finestre o le persiane di casa, quando va in rete non sta cercando dei prodotti, ma la migliore soluzione a suoi problemi.

Vuoi sapere la verità? Spesso una parte del pubblico non sa nemmeno quali problemi o benefici si nascondono dietro il cambio dei serramenti.

Spifferi, condensa, umidità in casa, muffe alle pareti, ponti termici e acustici, risparmio energetico, detrazioni fiscali dei prodotti, design, sicurezza, comfort e benessere abitativo sono solo alcuni dei temi da cui partire per coinvolgere i tuoi lettori.

I tuoi post potrebbero diventare un appuntamento fisso per quelle persone che devono ristrutturare casa e non sanno a quale professionista serio affidarsi.

Il blog ti consente di creare un collegamento diretto, laddove pubblichi qualcosa di interessante e utile. Ti permette pertanto di interagire quando ti pongono delle domande. Dalle risposte valuteranno le tue capacità.

Avrai uno strumento incredibile per educare il tuo target rispetto allo specifico posizionamento che hai scelto. In questo modo la tua nicchia ti percepirà come un punto di riferimento o una fonte autorevole. La tua reputazione digitale aumenterà, così come il senso di fiducia verso di te e le soluzioni che proponi.

Fino a qualche anno fa non avevo un blog!

Le idee ed i concetti che cercavo di veicolare tra gli operatori del nostro settore erano sempre gli stessi di oggi, ma i risultati non erano all’altezza delle aspettative.

La differenza l’ho ottenuta quando diverse persone, interessate al mio modo di concepire l’evoluzione del mercato e della vendita dei serramenti, hanno cominciato a leggere i miei post.

Da semplice “voce o professionista fuori dal coro”, sono diventato nel tempo “un consulente nel settore serramenti in grado di offrire consulenza e scrivere articoli di disarmante chiarezza, al punto che i post del suo Blog rappresentano di per sé una prima forma di consulenza per chi li legge”.

La percezione è cambiata totalmente, specie da parte di chi non mi conosceva ancora.

Il vantaggio è stato enorme, perché sono stato contattato da aziende, titolari di show-room e serramentisti in tutta Italia, con i quali difficilmente avrei avuto la possibilità di interagire. 

Insomma potrai scegliere e attrarre il target con il quale desideri lavorare.

Non ti sembra fantastico? Abbandonare persone desiderose di avere solo un preventivo, a favore di clienti che mostrano un reale interesse nei confronti delle cose che proponi.

Converrai che tale approccio è completamente diverso!

COSA COMUNICARE CON IL BLOG PER VENDERE SERRAMENTI?

Sicuramente i contenuti sono fondamentali! Puoi scrivere le cose più interessanti del mondo, ma se non trovi un valido sistema online per raggiungere gli utenti, proprio quando hanno una reale necessità, sarà tutto inutile.

Se il blog infatti non viene visitato, non ha senso produrre contenuti. Pertanto il posizionamento organico sui motori di ricerca è fondamentale. Se, in relazione a determinate parole chiave, non sei tra i primi risultati di Google, il gioco può anche finire qui.

Se invece ottieni dei buoni risultati di indicizzazione delle pagine del tuo blog, hai anche molte visite, ma le conversioni sono poche, la causa potrebbe risiedere nel copy o nei testi che usi. Forse sei troppo tecnico, oppure semplicemente scrivi solo per te stesso. Anche se il blog assomiglia ad un diario, di fatto deve essere concepito per chi lo legge.

Insomma chi arriva sul tuo blog deve capire subito cosa puoi fare per lui e come puoi risolvere un problema che lo assilla attraverso i tuoi post.

Il pubblico si immedesima nelle storie che racconti. Se vendi porte e finestre, parla dei problemi che nascono nello scegliere certi prodotti e servizi, piuttosto che altri. Ma soprattutto di come li risolvi tu rispetto ad altri operatori. Sul mercato ci sono tanti serramentisti o rivenditori a cui il potenziale cliente potrebbe rivolgersi, perché dovrebbe scegliere proprio te? Devi farglielo capire con i tuoi contenuti. Usa un linguaggio semplice. Ti ricordi di quando l’ultimo cliente ti guardava confuso quando parlavi di trasmittanza termica, valore Uw, sezione del telaio, canalina warm edge, gas argon e altre cose tecniche che solo tu conoscevi?

Devi utilizzare parole, frasi o esempi che si avvicinano il più possibile alla famosa “signora Maria”. Diverso se lavori con architetti, ingegneri o progettisti. In questo caso puoi dimostrare di essere un esperto della materia, senza mai esagerare in tecnicismi fini a sé stessi.  

Con il tempo potresti diventare un punto di riferimento e ti assoceranno ad un certo tipo di professionista.

LA STRATEGIA DI UN BLOG PER VENDERE SERRAMENTI

Prima di tutto non bisogna scrivere contenuti tanto per riempire il blog. La prima cosa da fare è sviluppare una strategia editoriale di medio o lungo periodo, in relazione agli obiettivi che si intendono raggiungere.

La maggioranza dei blog chiude dopo pochi mesi, proprio perché non ha una linea definita e un piano editoriale ben strutturato.

La continuità e la coerenza poi fanno la differenza!

Se qualcuno ti legge, potrebbe aspettarsi il tuo solito post settimanale. Se, invece, posti 4 volte in un mese e poi “il nulla” per i successivi 3, hai imboccato la strada sbagliata.

Se invece non riesci a produrre sempre contenuti utili, meglio 2 o 3 post al mese, piuttosto che 4 o 5 senza valore. La qualità è da preferire sempre alla quantità.

COME SCRIVERE UN POST SUL BLOG PER VENDERE SERRAMENTI

Non devi essere troppo generico, ma il più specifico possibile. Parti dal titolo, cercando di elaborarlo con il fine di risolvere un problema. Mettiti nei panni del cliente. Cosa sta cercando su Google? Fai in modo che il titolo sia una sorta di domanda a cui darai una risposta.

Bisogna capire i bisogni del cliente ed elaborare contenuti che possano dargli delle risposte concrete.

L’articolo deve essere scorrevole, senza usare “paroloni” o tecnicismi forzati che possono allontanare le persone. La gente non vuole interpretare ciò che legge. Scrivi pertanto in maniera semplice e diretta. Dai sempre del “tu”.

Scegli una foto che si adatti al testo. In rete ci sono diverse piattaforme per scaricare gratuitamente immagini prive di copywriting. Ottimizzale per evitare che il peso eccessivo possa gravare sui tempi di caricamento della pagina. Se infatti quest’ultima ci mette tempo ad aprirsi, la cosa potrebbe spingere le persone a chiuderla per andare altrove.

CONCLUSIONE

Se vuoi vendere serramenti devi essere in grado di comunicare con i tuoi clienti.

Segui questo passaggio logico: un prodotto prima di essere venduto, deve essere “pubblicizzato”. Cosa succede se non sei in grado di farlo efficacemente?

Semplice! Perderai opportunità e potenziali vendite.

Certo non basta comunicare al mercato che esiste la tua azienda o attività per far correre le persone a suonare al campanello del tuo showroom.

Il problema semmai è capire cosa devi comunicare. Parlare solo di prodotti, servizi, qualità non funziona più! Dire poi propongo la marca X o Y, il modello A o B, non serve a nulla! E poi lo fanno tutti e non sono cose che risultano attraenti per il pubblico.

Differenziati!

Il difficile è sempre iniziare, ma poi troverai il metodo o il sistema più adatto.

Ti suggerisco di creare degli schemi o mappe su cui poter inserire idee, appunti e tenere traccia degli argomenti.

Parti sempre dal problema, mai dalla soluzione.

Per ogni punto fai delle ricerche online, trova statistiche, casi studio, raccogli tutti gli elementi utili e sviluppa validi collegamenti.

Una volta che hai buttato giù la bozza dell’articolo, potrai fare le dovute revisioni al testo e ottimizzarlo per i motori di ricerca. Attraverso l’uso di strumenti gratuiti come Google Analytics potrai monitorare l’andamento delle visite del blog, le pagine più lette, i post che sono stati ignorati, i contenuti che hanno funzionato.

In questo modo avrai sempre una bussola che ti indicherà se la strada che stai percorrendo è quella giusta oppure no. Ovviamente ci sono altri strumenti online che possono misurare le performance del tuo sito.

Ricorda: il blog è solo uno strumento. La differenza sta tutta nell’utilizzo che nei fai in relazione a degli obiettivi chiari che ti prefiggi di raggiungere!

Se pensi che le strategie di marketing possano essere interessanti per la tua attività, ti invito ad approfondirle visitando il mio Blog: vendereinfissi.it 

 Alessandro Guaglione

Consulente di Marketing – Blogger e fondatore di vendereinfissi.it

“Aiuto Serramentisti, Aziende e Rivenditori a distinguersi dalla concorrenza, sviluppando strategie di marketing capaci di accelerare le vendite”

    CONTATTAMI 

Nessun Commento

Posta un Commento